ORGANI SOCIALI

membri del Consiglio di Amministrazione della Banca del Piceno

l’Assemblea dei soci

La più importante occasione per i soci di partecipare al processo decisionale della Bcc è costituito dall’Assemblea.

Come in ogni società cooperativa, in cui le persone valgono più del capitale apportato, vale il principio “una testa un voto”: indipendentemente dalla quantità di azioni possedute, ogni socio ha diritto ad uno ed un solo voto per far valere la sua opinione.

Costituisce il momento comunitario della partecipazione sociale. E’ convocata dal Consiglio di Amministrazione almeno una volta all’anno.

L’Assemblea rappresenta l’universalità dei soci e le sue deliberazioni obbligano anche i soci non intervenuti o dissenzienti. Possono intervenire e hanno diritto di voto tutti i soci iscritti nell’apposito “Libro dei Soci”, da almeno novanta giorni.

Tra i compiti istituzionali dell’Assemblea vi è l’approvazione del bilancio d’esercizio e la nomina dei membri del Consiglio di Amministrazione, del Collegio Sindacale e del Collegio dei Probiviri, nonché la definizione degli orientamenti di fondo della BCC.

Presidente del Consiglio di Amministrazione

Aldo Mattioli

Vice Presidente Vicario

Mariano Cesari

Vice Presidente

Claudio Censori

Consiglieri

Acciarri Gianluigi
Bagalini Alfio
Barbizzi Stefano
Curi Vincenzo
Gaetani Domenico Paolo
Massi Franco
Narcisi Enore
Silvestri Luigi
Traini Bernardino

Collegio Sindacale

Presidente

Volpi Mario
Sincaci effettivi
Capponi Silvio Leone
Borroni Gianmario
Sincaci supplenti
Angelini Tiziana
Caioni Sandrino

Direttore Generale

Franco Leone Salicona